Seleziona una pagina

Metodo

Formazione Esperienziale

La Formazione con metodologia Esperienziale è il Metodo proposto alle Aziende per la formazione (o facilitazione) manageriale indoor e outdoor. Con il grafico seguente è possibile comprendere la differenza che c’è tra i vari metodi di formazione ed apprendimento.

Ho visto questo grafico per la prima volta da Leonardo Frontani nel 2010, alla prima edizione di I.A.L.T (International Academy on Leadership and Teamwork) e da allora lo uso sempre in aula per spiegare il Metodo Esperienziale. La conoscenza può essere trasmessa con metodologie diverse. Quella a cui siamo abituati fin da piccoli è quella che chiamo “il travaso”, dove un’ insegnante, per esempio, ci dice cosa sa, cosa sa fare, e come deve essere fatto. Ossia travasa la sua conoscenza ed esperienza dandoci delle informazioni e dei concetti che solo successivamente andremo a sperimentare con la nostra esperienza. Questo è uno dei modi di apprendere.

In questo semplice  grafico sull’asse delle Y troviamo la quantità di informazioni che può essere veicolata, mentre sull’asse delle X il comportamento che cambia in relazione ad un’esperienza vissuta, alla successiva osservazione e concetualizzazione, ossia all’analisi di cosa è accaduto. Se introduciamo l’elemento tempo possiamo pensare che questa esperienza porti un cambiamento più duraturo.

Non esistono metodologie migliori di altre. Esistono metodologie diverse per diversi obiettivi e diversi risultati che si vuole ottenere. 

Contattatemi e valuteremo insieme quale metodologia sarà la più efficace per voi